Appalti pulizia scuole, sindacati al Miur. Confermato lo sciopero del 15 ottobre. A Roma la manifestazione nazionale unitaria

Venerdì, 11 Ottobre, 2019

Roma, 11 ottobre 2019 - Appalti Pulizia Scuole, si è svolto al Miur l’incontro a più riprese sollecitato dai sindacati sulla internalizzazione dei servizi di pulizia, ausiliariato e mantenimento del decoro nelle scuole statali italiane e dei 16mila addetti ex Lsu e dei cosiddetti appalti storici. Filcams, Fisascat e Uiltraspori, insieme alle tre confederazioni Cgil Cisl Uil, chiedono garanzie e certezze sulla tutela occupazionale e di reddito dei lavoratori e sollecitano l’atteso decreto interministeriale attuativo della Legge di Bilancio 2019.

I sindacati hanno ribadito la necessità di una gestione coordinata della vertenza tra Miur/Ministero del Lavoro e Ministero dell’Economia, al fine di garantire la contestualità degli interventi utili alla piena occupazione dei lavoratori coinvolti riproponendo alcuni interventi integrativi finalizzati ad una gestione flessibile del processo di internalizzazione, che dovrà avere i caratteri dell’inclusività e dell’adeguatezza degli strumenti e delle risorse.

Il Miur si è impegnato a coinvolgere il Ministero del lavoro e ad aprire dei tavoli di confronto tecnico- politico per seguire insieme l’avanzamento del processo di internalizzazione. Pur apprezzando la disponibilità manifestata dal Miur, per i sindacati restano forti le preoccupazioni di Cgil Cisl e Uil circa la possibilità di mettere a punto una soluzione per tutti i lavoratori, anche a fronte delle procedure di licenziamento già avviate dalle imprese affidatarie ed esecutrici degli appalti nell’ambito della Convenzione Consip Scuole.

E’ pertanto confermato lo sciopero già programmato da Filcams Fisascat e Uiltrasporti per il prossimo 15 ottobre a Roma, protesta supportata da una manifestazione nazionale unitaria a Roma in Piazza Monte Citorio. Per le tre sigle l’obiettivo è che «l’internalizzazione si realizzi subito e al tempo stesso si costruiscano risposte per tutti i lavoratori oggi occupati negli appalti».

AllegatoDimensione
PDF icon Appalti Scuole - Volantino3.81 MB